Mykonos, un’ isola che ti fa sognare

Quest’anno, dopo i tre mesi a NYC speravo tanto di riuscire ad andare una settimana al mare ma purtroppo non è stato possibile.

Dovete sapere che se fosse per me, dovrebbe essere estate tutto l’anno. Amo il sole, il mare, passare il tempo all’aria aperta senza aver bisogno di maglie, sciarpe e cappotti per coprirsi dal freddo. Dell’estate amo tutto e quest’anno mi è tremendamente mancata la mia classica settimana di mare. Avete presente quelle giornate in cui il pensiero più impegnativo è: ” che costume mi metto oggi?” 😀 bisognerebbe vivere sempre così 😀

Così, dovendo aspettare la bellezza di altri 9 lunghi mesi prima di poter pensare alla vita da mare, riguardo qualche fotografia e vi racconto del mio viaggio a Mykonos dello scorso anno.

Mykonos, ferragosto 2016. giornate all’insegna di sole, mare e relax. Molti di voi magari direbbero “sole,mare e divertimento” essendo un’ isola ben nota per la sua vivace vita notturna, ma non essendo io amante di locali e discoteche, mi sono divertita passando le mie serate perdendomi nei numerosi vicoletti del centro storico di Mykonos.

La cittadina è molto raccolta e caratterizzata da piccole casette bianche e blu, locali e ristorantini fronte mare, negozi e negozietti di colorati e tipici souvenir 🙂 Ancora mi sembra di sentire il profumo di deliziosi piatti a base di pesce che si sentiva nell’aria all’ora di pranzo e cena.. per gli amanti del pesce, consiglio di farsene una bella scorpacciata durante la vacanza.. sempre fresco, saporito e ben cucinato 🙂 Vi consiglio la Naxos taverna: ottimo servizio, prezzi giusti e pietanze di tutti i tipi e per tutti i gusti. E’ anche un locale abbastanza grande così da non dover attendere molto per un tavolo.

Prima di cena però, non può mancare un aperitivo fronte mare, al tramonto e con il rumore delle onde.. siete d’accordo? Il panorama di cui potrete godere è più o meno così:

aperitivo vista mare. Non male, no?

 

 

 

 

 

 

 

Durante il giorno invece, noleggiate un’auto, un motorino o se preferite, un quad ed andate ad esplorare le numerose spiagge dell’isola. Alcune più affollate, altre meno… alcune più fashion e animate da locali, altre più selvagge e tranquille. Visitatene più che potete perché ciascuna saprà stupirvi per paesaggi e caratteristiche diverse. La grandezza dell’isola rende facili e veloci gli spostamenti quindi in una settimana dovreste riuscire a vedere abbastanza cose.

Ci sono anche autobus pubblici che portano nelle varie spiagge ma i tempi di spostamento si allungano e siete maggiormente vincolati dagli orari. Inoltre, l’esperienza di andare in motorino con il vento che ti viene addosso eil classico odore di aria di mare, è imparagonabile.

Molto utile e conveniente è il Water Taxi che fa varie fermate nelle principali spiagge. Biglietti e informazioni possono essere acquistati direttamente in spiaggia dal rivenditore solitamente situato all’ingresso della spiaggia.

Tra le principali, troviamo: Paradise e Super Paradise Beach, Ornos, Agios Ioannis, Panormos, Agrari ed Elia… solo per citarne alcune.

Vi ho invogliato a prenotare un bel viaggetto destinazione Mykonos? 🙂 spero tanto sia così.. e se ci andrete, fatemi sapere la vostra esperienza e suggerimenti nuovi posti da provare quando ci tornerò! 🙂

un abbraccio.

 

Precedente I grandi classici di NYC.. da non perdere! Successivo Get Lucky